Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy

ACCETTA

ansia da prestazione

Dott.ssa Daniela Carletti
Dott.ssa Daniela Carletti

Via Serenissima, 13 - 24020 SCANZOROSCIATE (Bergamo)

Cel: 3886932740

Rating*

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Dott.ssa Maria Grazia Manzone
Dott.ssa Maria Grazia Manzone

Via Digione, 15 - 10144 TORINO (Torino)

Cel: 3333126889

Rating*

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Dott.ssa Gloria Quattrini
Dott.ssa Gloria Quattrini

Via Marchiani, 122 - 41026 PAVULLO NEL FRIGNANO (Modena)

Cel: 3477167358

Rating*

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Consento il trattamento dati ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679- GDPR*

CAPTCHA

Ansia da Prestazione

Perdo subito l'erezione. Come risolvere questo problema?

Salve avrei una domanda da porvi. Sono un ragazzo di 30 anni e fino ad 3 anni fa il mio corpo ha sempre funzionato bene.

Un giorno uscendo con una ragazza mi sono accorto che durante i preliminari nn riuscivo ad eccitarmi se nn ero stimolato con masturbazione, è come se mi devo abituare ad una ragazza per farmi eccitare.

Ieri sera sono uscito con un altra ragazza ed ho avuto di nuovo questo problema niente erezione eppure lei si è impegnata molto e quando sono riuscito ad averla l'ho persa subito.

Chiedo a voi dottori devo preoccuparmi cosa posso fare per risolvere questo problema?
 

Risponde la Dott.ssa Rita Romano

Mi colpisce molto l'aspetto "sintetico", il fatto che lei parli del suo disturbo facendo riferimento solo all'aspetto "meccanico", come fosse una macchina che improvvisamente smette di funzionare.

C'è tutto un mondo, dietro i disturbi sessuali o presunti tali - potrebbe infatti essere solo una defiance momentanea, dovuta allo stress, all'ansia, o ad altre cause non propriamente organiche e profonde - che lei non menziona assolutamente, ma che invece, a mio avviso, andrebbe indagata.

Il sesso, anche occasionale, ha comunque una componente emotiva.

Questa è una delle risposte date alla domanda “Perdo subito l'erezione. Come risolvere questo problema?” presente su Psicologi-Italia.it.

Sei uno Psicologo? Per la tua pubblicità Clicca Qui